Pubblicato da: Max Badolati | novembre 8, 2006

Parte il restauro delle opere d’arte contemporanee della metro di Napoli. E le opere d’arte antiche? Le lasciamo morire?

Leggo dall’agenzia Ansa che si investiranno 200 mila euro all’anno per restaurare le opere d’arte contemporanea delle prime 7 stazioni della metro di Napoli:

E’ il primo intervento di restauro contemporaneo mai realizzato su opere pubbliche a Napoli. L’intervento complessivo prevede la manutenzione delle 140 opere esposte lungo le stazioni della linea 1. Le opere esposte in piazza Dante, oggetto del primo intervento di restauro, sono di De Maria, Kounellis, Alfano, Pistoletto e Kosouth.

Benissimo ma le opere d’arte antiche? La prima che mi viene in mente è la fontana di Piazza Monteoliveto, di fronte a Piazza del Gesù, luogo di grande affollamento sia di turisti che di studenti.

monteoliveto.jpg

Una tra le più belle fontane barocche di Napoli, la Fontana di Monteoliveto fu realizzata per volere di don Pedro de Aragona nel 1669. Realizzata da più artisti su disegno di un allievo di Cosimo Fanzago, prende il nome dalla omonima chiesa dei monaci Olivetani, anche se si ha il dubbio che il viceré volesse intitolarla a Carlo II d’Asburgo, del quale c’è la statua in bronzo sulla cima del monumento che lo ritrae giovinetto. Siamo nel periodo in cui la “fontana” diventa un dono alla città, una elargizione liberale, che, però, deve anche mostrare la potenza e la magnificenza dell’autorità regia. Il monumento in marmo bianco ha un’ampia vasca per base, sopra si alternano con le possenti figure dei leoni quelle di aquile mentre sull’insieme si innalza il triangolare piedistallo minuziosamente lavorato sul quale è posta la statua in bronzo di Carlo II giovane.

Ebbene quella fontana è ormai diventata l’urinatorio cittadino dei tossicodipendenti e dei senza-tetto che in particolar modo con il caldo, si lavano proprio in quella fontana.

E’ ridotta da fare schifo, piena zeppa di scritte, disegni, scarabocchi.. manco fosse un vecchio banco di scuola! Il bello è che si trova proprio dietro alla stazione dei carabinieri e ripeto, di fronte ad una delle piazze più apprezzate della città da parte dei turisti, oltre che di fronte alla facoltà di architettura.

Il problema è che la notte decine e decine di giovani si riuniscono proprio intorno a questa fontana, ci si siedono sopra, e cominciano a fumarsi gli spinelli,e fin quì niente di male se non fosse che poi cominciano a scriverci sopra senza avere un minimo di rispetto per l’arte e per la propria citta.

Le sole cose da fare secondo me sono due, o si chiude la fontana con una specie di recinto con qualche bella pianta,un pò di fiori e così via, oppure si organizza un programma di restauro periodico della fontana.

Nei prossimi giorni scatto qualche foto per mostrarvi il degrado della fontana.

Che ne sò, organizziamo una raccolta di firme?

Annunci

Responses

  1. Salve.
    Sono uno storico e vivo a Salerno. Ho 51 anni.
    Non conosco molto di Napoli, ma ho amici npoletani che lavorno al Nord.
    Della tua città ne parlo spesso nel mio primo blog.
    http://www.alchimie.splinder.com
    Di rado ho letto un post dove ci si preoccupa dei propri beni culturali.
    La fontana,poi, è meravigliosa.
    Mi fa piacere essere approdata qui.

  2. p.s. mi sono aperta un blog qui da poco: Splinder va spesso in manutenzione.

  3. E a me fa piacere che tu sia approdata qui cara Marzia.
    Mi fa piacere anche che tu sia arrivata su WordPress perchè il tuo blog mi piace molto ma sulla piattaforma Splinder non ho trovato i flussi RSS e non posso essere aggiornato sui tuoi aggiornamenti.
    Pensi di trasferirti definitivamente su WordPress? Io te lo consiglio, se hai bisogno di qualche dritta chiedi pure o visita l’altro mio blog http://www.mondoblog.it dove puoi trovare qualche articolo sulle piattaforme blogging.
    Ciao

  4. Ciao!
    Sì cercherò di portarmi amici qui: come avri notato sono 4 anni ma la situazione s’è fatta insostenibile.
    Splinder ha venduito a Dada la piattaforma.
    Là stanno, e da tempo, adottando Blog a pagamento in molti.
    Io sarei pure per l’acquisto,ma i miei amici sono contrari per principio.
    Entro stasera vado nel blog che mi consigli.
    In effetti vorrei avere almeno metà delle funzioni delle quale è provvisto Splinder.
    Là potevo modificare il template.Qua no.
    Grazie e buona giornata!

  5. ciao, io sono una ragazza diplomata in restauro. sto cercando lavoro a napoli come restauratrice e ho letto il tuo inserto. mi sai dare informazioni a chi devo rivolgermi? intendo chi si sta occupando di questi restauri?scusami se sono andata un po’ off topic, ma è urgente. 😛 comunque raccogliendo firme e portandole in comune si riesce a fare qualcosa. ti ringrazio per le indicazioni che saprai darmi. grazie e buona notte


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: